FISICA 1

Docenti: 
Crediti: 
9
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA SPERIMENTALE (FIS/01)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Anno di corso: 
1
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Si offrono le basi di fisica classica per i successivi sviluppi di elettromagnetismo e fisica tecnica

Prerequisiti

Calcolo, Analisi 1

Contenuti dell'insegnamento

Basi della Fisica Classica, prima parte: La meccanica di Newton; leggi della dinamica, applicazione alla fisica del sistema solare; sistemi concreti con attrito; moto del corpo rigido, momenti di inerzia; momento angolare; conservazione di energia, momento lineare e angolare; fisica dei fluidi, equazione di Euler e di Bernoulli; elementi di termodinamica, ciclo di Carnot, macchine termidinamiche, conduzione termica

Programma esteso

1. Introduzione generale – General introduction
2. Il Metodo Scientifico – The scientific method
3. Dimensioni fisiche, unità e cifre significative – Dimensions, units and significant digits
4. Funzioni di una variabile, vettori, prodotti di vettori – Functions of one variable, vectors, inner and outer product
5. Meccanica classica – Classical mechanics
a) Cinematica in 1D, 2D e 3D – Cinematics in in 1D, 2D and 3D
b) Le leggi di Newton – Newton’s laws
c) Teoria gravitazionale – Gravitational theory
d) Momento angolare – Angular momentum
e) Conservazione del momento lineare e angolare – Conservation of momentum and angular momentum
f) Lavoro e energia – Work and energy
g) Conservazione del energia – Conservation of energy
h) Problemi con vincoli – Problems with constraints
i) Collisioni elastici in 1D e 2D – Elastic collisions in 1D and 2D
j) Collisioni anelastici – Inelastic collisions
k) Corpo rigido e momenti d’inerzia – Rigid body and moments of inertia
l) Teorema di Steiner – Steiner’s theorem
m) Equazione del moto rotolatorio – Equations of motions for rotations
n) Sistemi inerziali e non-inerziali – Inertial and noninertial systems
o) Forze virtuali (Coriolis etc.) – Virtual forces (Corialis etc.)
6. Onde e oscillationi – Waves and Oscillations
a) Oscillatore monodimensionale – One-dimensional Oscillator
b) Onde elastici – Elastic waves
c) Onde stazionarie – Stationary waves
d) Effetto Doppler – Doppler effect
e) Interferenza e Diffrazione - Interference and Diffraction
7. Termodinamica – Thermodynamics
a) Gas perfetto – Ideal gas
b) Calore – Heat
c) Cicli termodinamici – Thermodynamical cycles
d) Conduzione termica – Heat conduction

Bibliografia

Raymond A. Serway, John W. Jewett, "Fisica per scienze e ingegneria vol.1"- EdiSES

Metodi didattici

Lezioni con dispense, esercitazioni per metà delle ore

Modalità verifica apprendimento

L'esame consiste in uno scritto che verte su tutto il programma del corso. Gli studenti hanno a disposizione tre ore di tempo.
In alternativa, sono previste due prove scritte parziali, di due ore ciascuna, nel corso dell'anno. Chi supererà entrambe le prove (votazione superiore a 18/30 in entrambe) avrà superato l'esame, e gli verrà in questo caso attribuita una votazione pari alla media delle votazioni ottenute nei due esami parziali (arrotondata per eccesso).

Altre informazioni

distribuzione dispense e altri annunci attraverso la piattaforma ELLY