INTERNATO DI LABORATORIO

Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
3
Lingua di insegnamento: 

ITALIANO

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione.
Conoscenza delle dinamiche e problematiche di laboratorio;
arricchimento delle conoscenze pratiche. Comprensione delle esigenze
tecniche delle attività di ingegnere.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione.
Lo studente applica le conoscenze tecniche in un contesto operativo e su
casi reali. E’ invitato, laddove ricorrano le condizioni, a proporre in prima
persona varianti a soluzioni progettuali.
Autonomia di giudizio
Lo studente è incoraggiato ad identificare le migliori strategie per
risolvere problemi pratici
Abilità comunicative
Nella sua attività lo studente deve comunicare efficacemente col docente
di riferimento ed i suoi collaboratori.
Capacità di apprendere
Lo studente aumenta le sue capacità di auto apprendimento, entrando in
contatto con nuovi problemi e imparando a gestire le nuove sfide.

Prerequisiti

Il periodo di tirocinio è previsto al terzo anno, in modo che lo studente
abbia avuto, almeno a livello di frequenza, una panoramica praticamente
completa delle attività formative, così da trarre il massimo profitto
dall’esperienza.

Contenuti dell'insegnamento

L'internato consiste in un periodo di studio su un argomento assegnato
da un docente del dipartimento allo scopo di approfondire le tematiche di
laboratorio e applicare le
conoscenze acquisite durante il corso degli studi. Lo studente è seguito in
tale attività dal docente assegnatario (il tutor universitario).
Gli studenti possono scegliere l'ambito di attività e il docente tra quelli
disponibili in dipartimento.
Il periodo obbligatorio da svolgere si calcola in 25 ore di attività per CFU
per un totale di 6 CFU.

Metodi didattici

Attività pratica sotto la guida del tutor universitario.

Modalità verifica apprendimento

Al termine del periodo di internato lo studente produce una relazione
scritta sull'attività svolta ed il Tutor universitario approva/non approva
tale relazione.