CHI SIAMO

Il Corso di laurea in
Ingegneria Informatica, Elettronica e delle Telecomunicazioni si pone come obiettivo la formazione di ingegneri nell'ambito dell'Information and Communication Technology (ICT) caratterizzati da una preparazione ad ampio spettro, con adeguata conoscenza degli aspetti metodologici delle scienze di base, delle scienze dell'Ingegneria dell'Informazione e dotati di competenze specifiche proprie dell'Ingegneria Informatica, dell'Ingegneria Elettronica e dell'Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Il Corso di laurea ha l'obiettivo generale di formare un ingegnere capace di inserirsi immediatamente nel mercato del lavoro ma anche di proseguire gli studi, essendo dotato delle adeguate basi culturali necessarie per acquisire la capacità di promuovere l'innovazione tecnologica e di progettare sistemi complessi. Il corso beneficia dei contatti diretti che i gruppi di ricerca in Ingegneria dell'Informazione hanno con le più avanzate realtà nazionali e internazionali e dello stretto collegamento esistente con un mondo del lavoro che richiede più laureati di quelli oggi disponibili.

Le possibilità di impiego e gli sbocchi professionali sono estremamente positivi: la lunga osservazione delle carriere dei laureati e i dati del Consorzio Alma Laurea testimoniano il successo del loro inserimento nel mondo del lavoro. Previo superamento dell'esame di stato il Laureato in Ingegneria dell'Informazione può iscriversi all'Albo degli Ingegneri Sezione B (Ingegnere dell'informazione junior).

Il Corso di laurea si articola in tre curricula:

"Ingegneria Informatica"
"Ingegneria Elettronica"
"Ingegneria delle Telecomunicazioni".

L'attività formativa mira a dotare il futuro laureato di una buona formazione di base e di una preparazione ingegneristica a largo spettro attraverso gli insegnamenti previsti nel primo e nel secondo anno, che sono in comune per tutti e tre i curricula, e di una preparazione orientata allo specifico settore nel terzo anno.

Le attività formative specifiche del curriculum in
Ingegneria Informatica comprendono lo studio dei sistemi operativi e delle architetture dei calcolatori, delle basi di dati, della programmazione avanzata e delle reti di calcolatori.

Le attività formative specifiche del curriculum in
Ingegneria Elettronica comprendono l'elettromagnetismo, l'elettronica analogica e digitale, le misure elettroniche, i sensori, i sistemi elettronici e le fonti di energia rinnovabili.

Le attività formative specifiche del curriculum in
Ingegneria delle Telecomunicazioni comprendono lo studio dei sistemi di trasmissione ed elaborazione delle informazioni, delle reti di telecomunicazione, dell'elettromagnetismo applicato e della fotonica.

Un ruolo importante rivestono le attività a scelta libera dello studente, che, a seconda delle sue attitudini, ed in vista di un determinato percorso di laurea magistrale o dell'inserimento nel mondo lavorativo, potrà orientare la propria formazione nei più appropriati contesti metodologici o applicativi.

L'attività formativa è articolata in un numero contenuto di moduli didattici, ognuno dei quali prevede lezioni in aula, esercitazioni in aula e/o laboratorio, studio o esercitazione individuale, e che danno luogo a crediti formativi (CFU) che lo studente consegue mediante esami di profitto.

Il profilo formativo del Laureato consente di operare nei settori della progettazione, sviluppo, ingegnerizzazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi informatici, elettronici e di telecomunicazione. Una specifica attenzione è rivolta allo scenario dell'ICT e all'impiego pervasivo di tali tecnologie in tutti i settori produttivi e della vita sociale. Pertanto, il naturale sbocco professionale del laureato consiste nello svolgere attività sia in aziende che progettano e/o producono sistemi ed apparati sia in enti che forniscono servizi nei molteplici campi dell'ICT. Ci si propone di favorire l'inserimento del futuro laureato nel mondo del lavoro anche mediante l'offerta di stage aziendali, per i quali esiste una consolidata tradizione con un elevato numero di aziende.