ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE

Crediti: 
1
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il Corso si propone di preparare i neo ingegneri agli esami di stato di
abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere fornendo i
fondamenti della legislazione etica e pratica.

Prerequisiti

Il corso è destinato agli allievi del 2° anno della Laurea Magistrale, agli
allievi del 3° anno aspiranti ingegneri junior, agli allievi fuori corso, ai
laureati quinquennali e triennali che intendono sostenere l'esame di
Stato.

Contenuti dell'insegnamento

Principali disposizioni di legge in materia di esercizio della professione di
ingegnere.
Disposizioni in materia di etica della professione.

Programma esteso

PARTE 1° - ORDINAMENTO PROFESSIONALE ED ETICA, NORMATIVE

1° Lezione
Oggetto della professione. Principi fondamentali e Leggi istitutive.
Ordinamenti professionali. Organi di governo degli ingegneri: Ordini,
Federazioni e Consiglio Nazionale: organizzazione e ruoli. Esercizio
professionale. Obbligatorietà dell'iscrizione all'Albo.
Settori di competenza. Esame di Stato.
Ingegneri quinquennali e triennali (iunior): liberi professionisti e
dipendenti pubblici e privati. Esercizio professionale individuale ed
associato. Società di ingegneria. Incarichi professionali. Disciplina
contrattuale della prestazione professionale. Parametri per i compensi
professionali. Obblighi tributari, IVA. Obblighi previdenziali e assicurativi.

2° Lezione
Attività professionali riservate: competenze professionali e loro tutela.
Ingegneria come scienza applicata: principi etici generali.
Norme di etica: situazione attuale e in rapporto alle recenti norme sulle
professioni e politiche di
liberalizzazione. Procedimenti disciplinari.
Norme civilistiche e penali relative all'esercizio della professione:
obblighi e responsabilità

3° Lezione
Fondamenti di legislazione dei lavori pubblici con riferimento alle
leggi fondamentali, al
regolamento e al capitolato generale con esempi.

4° Lezione
Governo del territorio e potestà legislativa concorrente.
Norme nazionali e locali in materia urbanistica ed edilizia. Responsabilità
solidale.

PARTE 2° -ATTIVITÀ PROFESSIONALE
Progettazione, conduzione e collaudo dei lavori - Consulenze
5° Lezione
Procedure e adempimenti connessi alla progettazione e alla
realizzazione degli interventi edilizi: fondamenti ed esempi.

6° Lezione
Normative sulla sicurezza e sulla salute dei lavoratori: progettazione e
gestione della sicurezza
nei cantieri con esempi.

7° Lezione
Norme e regole dell'arte sul contenimento dei consumi di energia,
ecosostenibilità dei materiali da costruzione, classificazione e
certificazione energetica degli edifici,regolamento energetico e sistemi
premiali. Norme sulla prevenzione incendi negli edifici e sulla sicurezza
degli impianti.

8° Lezione
Modalità di accesso e di conservazione dei dati personali (privacy) nel
trattamento mediante supporti informatici. D.Lgs. 7 Marzo 2005 n. 82-
codice amministrazione digitale, Pece Firma digitale, firma e carta
d'identità elettronica. Diritto d'autore sul software e principi relativi alle
intrusioni nei sistemi informatici.

Bibliografia

Le dispense delle lezioni svolte negli anni accademici precedenti sono
reperibili sul sito dell'Università degli Studi di Parma: http.'//ingegneria.
unipr.it/esamidistato

Metodi didattici

23 ore di lezioni teoriche

Modalità verifica apprendimento

La frequenza del corso per almeno il 70% comporterà la concessione agli
allievi di un credito formativo.